Il "Processo a Sigmund Freud" fa parte di un ciclo di "Processi ai grandi pensatori e ai filosofi" che l'Associazione Mondotre ha ideato ed allestito nel corso degli ultimi anni in forma di spettacoli teatrali, durante i quali un personaggio controverso viene immaginariamente processato per le proprie idee, il proprio sistema di pensiero, per le rivoluzioni concettuali che ha introdotto, e per gli effetti che queste hanno generato nei suoi contemporanei. Lo spettacolo si snoda in un susseguirsi di arringhe accusatorie e difensive, sostenute dall'imputato e da un pubblico ministero, e scandite dagli interventi del giudice del processo e di una voce narrante che ricostruisce per gli spettatori la vita privata e professionale del pensatore in esame. L'intento è quello di riscostruire il clima di sospetto e di rifiuto con cui sono state accolte dai loro contemporanei le riflessioni e le teorie del padre della psicoanalisi: l'Edipo, la sessualità infantile, la pulsione di morte, e di riflettere sul vero significato della vicenda umana di uno dei pensatori che più hanno influenzato il pensiero occidentale moderno.



Video (DVD) dello spettacolo teatrale registrato presso il Teatro Duse di Bologna il 12 Dicembre 2003.
Spettacolo replicato anche nell'agosto 2004 nel Cortile dell'Archiginnasio di Bologna per "Bologna Estate"



Contatti:
segreteria MondoSole: +39.0541.718283 (lunedì - venerdì, 10 - 13)
posta: Via Sigismondo 38, 47921, Rimini, IT
e-mail Dott. Mugnani: mm@matteomugnani.com
e-mail centro MondoSole: centro@mondosole.com (per informazioni e appuntamenti)
cellulare: +39.347.4755347